Cinigiano è il luogo dove la montagna incontra il mare. Più vicino alle sponde del Tirreno rispetto a qualsiasi altro comune del monte Amiata, Cinigiano respira aria di mare e si crogiola in un paesaggio ondulato di dolci colline e fitti boschi di querce.

Questo paradiso naturale è la patria di alcuni dei migliori vigneti della zona. Cinigiano sorge attorno a un castello medievale nel XIII secolo e prende il nome dal suo fondatore Bernardino di Cinigiano, i cui discendenti governarono fino alla dominazione senese iniziata nel XV secolo. Oggi è un piccolo centro tranquillo con una discreta presenza di belle chiese. I locali vivono entusiasticamente all’aria aperta, così come producono il loro vino, probabilmente perché vivono accanto al parco naturale di Poggio all’Olmo.

EVENTI

Festa dell’Uva

Primo fine settimana di Ottobre

Cinigiano celebra il vino del monte Amiata, il Montecucco DOC, con degustazioni, un mercato artigianale, concerti e un sacco di piatti locali.
Il pezzo forte è sempre la sfilata, con carri accuratamente realizzati che raffigurano personaggi dei cartoni animati o scene di folklore locale.

Amiata Piano Festival

Giugno – Luglio – Agosto

Ogni anno, artisti internazionali e locali si riuniscono nei pressi di Poggi del Sasso per esibirsi in un appuntamento lungo tre mesi. Ognuno ha un tema diverso e nonostante nel nome si tratti di un festival di pianoforte, in realtà l’evento è molto più variegato, con concerti di altri strumenti classici e performance di danza.