PIEVE DI SANTA MARIA A LAMULA

Fuori dal borgo di Arcidosso, sorge la Pieve di Santa Maria a Lamula.

Si tratta di un edificio molto antico, antecedente al IX secolo e principale centro religioso del Monte Amiata tra il IX e l’XI secolo.

Edificata come cella dell’abbazia di San Salvatore al Monte Amiata, la costruzione sorse in prossimità del villaggio medievale di Lamule.

La pieve si presenta in stile romanico, con blocchidi pietra trachite, l’interno è diviso in tre navate.

Secondo la leggenda, una mula si ingionocchiò di fronte alla pieve, per omaggiare la Madonna, e le sue impronte rimasero miracolosamente impresse nella pietra, ed ancora oggi queste impronte mriacolose, sono ancora visibili in una delle pietre di fronte il portale di ingresso.

UFFICIO TURISTICO

30, Piazza Indipendenza
58031 Arcidosso (GR)
Tel. 0564 968084

DA NON PERDERE

MUSEI

EVENTI