TIBURZI

tiburziChe Tiburzi sia stato una delle figure più enigmatiche e controverse della storia del XIX secolo della Maremma è una certezza, lo dimostra anche il fatto che per anni riuscì a vivere nascosto tra i boschi della Maremma Toscana senza mai essere scoperto e che la sua unica foto esistente, sia stata fatta subito in seguito alla sua morte.

La morte di Tiburzi avvenne nel 1896, quando venne definitivamente catturato.

Domenico Tiburzi era un brigante, nato da una famiglia molto povera nel 1836, in un periodo difficile per la Maremma, tra povertà e malaria dovuta alle zone paludose.

Tiburzi divenne presto un fuorilegge e fu costretto a vivere nei boschi per evitare la cattura, divenne una sorta di idolo per i più poveri, perché operò, insieme alla sua banda di criminali, numeri furti alle famiglie più ricche del territorio.

Nonostante i suoi crimini, Tiburzi divenne ben presto un simbolo tra i meno abbienti, un simbolo di libertà e indipendenza.

UFFICIO TURISITICO

Via Collacchioni, 2 – Capalbio
Tel. 0564 896611
Mail. ufficioturisticocapalbio@etruriawifi.net
Sito web : www.capalbio.it

DA NON PERDERE
DINTORNI
EVENTI & CURIOSITA’