Gavorrano è una cittadina della provincia di Grosseto, comune dell’entroterra maremmano, fanno parte del suo territorio comunale le frazioni di Bagno di Gavorrano, Caldana, Filare, Giuncarico, Grilli, Ravi, il paesino è una importante meta turistica della Regione Toscana, importante, fin dalle epoche più antiche, per i suoi giacimenti minerari, che ne hanno fatto una delle principali località delle Colline Metallifere Grossetane.

Il comune di Gavorrano si estende su una superficie complessiva di 164,04 km², contando una popolazione complessiva di 8.520 abitanti, il territorio comunale confina con la Maremma Grossetana ed il rilievo di Poggio Ballone, confina ad est con Roccastrada, ad ovest con Scarlino, a nord con Massa Marittima, a sud con Castiglione della Pescaia ed a sud-est con Grosseto.

Per quanto riguarda la storia, il territorio sul quale oggi sorge il paese di Gavorrano fu abitato dalla popolazione degli Etruschi che proprio qui, in prossimità della moderna cittadina, vissero a Vetulonia, principale centro etrusco dell’area, le origini vere e proprie del paese si collocano nel corso dell’XI secolo, fu un possedimento dei Vescovi di Roselle e passò poi nelle mani della famiglia Alberti, nel corso del XIII secolo la città appartenne alla famiglia dei Pannocchieschi, rappresentanti della Repubblica di Siena e, alla caduta della repubblica, avvenuta nella seconda metà del 1500, il potere fu assunto dal Granducato di Toscana.

PRENOTA ORA

DA NON PERDERE

EVENTI