Roccalbegna è un paese che sorge nel territorio dell’alta valle dell’Albegna, uno dei principali fiumi del territorio maremmano, dista da Grosseto, il suo capoluogo di provincia, circa 33km ed è un comune della Toscana meridionale, la cittadina si rende nota per la presenza di un imponente masso roccioso che domina la parte alta dell’abitato, per questo, in riferimento al paese, è nato un caratteristico proverbio:”Se il sasso scrocca, addio la rocca…”

Il comune di Roccalbegna conta una popolazione di 1.270 abitanti e si estende su una superficie di 125 km², comprendendo le frazioni di Triana, Cana, Vallerona e Santa Caterina, confina con i comuni di Arcidosso, Santa Fiora, Semproniano, Scansano e Campagnatico.

Le origini del paese si collocano nel periodo medievale, quando nacque una cittadina sotto il dominio degli Aldobrandeschi, che ne detennero il potere fino al XIII secolo, successivamente il controllo passò alla Repubblica di Siena, alla caduta di quest’ultima, nel corso del XVI secolo, il potere fu assunto dalla famiglia De’Medici che in un primo tempo cedette la città alla contea di Santa Fiora e in seguito, alla fine del XVIII secolo, fu inglobato tra i domini del Granducato di Toscana.

PRENOTA ORA

DA NON PERDERE

MUSEI

EVENTI