Sorano è un paesino della Toscana meridionale, posto nel cuore dei territori dell’Area del Tufo, zona in antichità abitata da Etruschi e Romani, si presenta come un comune della provincia di Grosseto, confinando con i vicini borghi di Pitigliano, Sovana, Castell’Azzara, Acquapendente, Latera, Manciano e Semproniano.

La superficie totale sulla quale si estende il comune di Sorano è pari a 174,60 km², per una popolazione complessiva di 3.960 abitanti circa.

Il paese di Sorano occupa la sezione settentrionale dell’Area del Tufo, proponendosi come uno dei luoghi più simbolici e rappresentativi della storia etrusco-romana del territorio Maremmano, essendo custode di piccoli siti archeologici, necropoli e vie cave.

Benché il territorio di Sorano sia stato abitato fin da epoche antichissime, le origini del paese sono solamente Medievali, più precisamente il borgo nacque sotto il dominio della nobile famiglia degli Aldobrandeschi, successivamente il controllo sull’abitato passò alla famiglia dei Conti Orsini, che riuscì ad ottenere il potere, in seguito ad un matrimonio fra un’esponente degli Aldobrandeschi, ovvero Anastasia Aldobrandeschi, ed uno degli Orsini, Romano Orsini per la Precisione… Il potere degli Orsini sulla cittadina di Sorano durà solamente un secolo, nel corso del XV secolo infatti, fu la Repubblica di Siena ad ottenere il controllo, riuscendo a mantenerlo fino al 1600, quando tutta la contea passò sotto il dominio del Granducato di Toscana.

PRENOTA ORA

DA NON PERDERE

MUSEI

EVENTI