CASTELLO MEDIEVALE DELLA BADIA

Il castello si collega alla città di Vulci per mezzo del Ponte del Diavolo, che attraversa il fiume Fiora.

L’originario edificio venne edificato nel IX secolo e dedicato a San Mamiliano, venne poi distrutto dai Saraceni.

Il castello venne ricostruito nel XII secolo dai Monaci Cistercensi e in un primo momento svolse la funzione di rifugio per i pellegrini, la sua storia inoltre si intreccia con quella dei Cavalieri Templari.

Acquistato da Alessandro Farnese, meglio noto come Papa Paolo III nel XVI secolo, il castello venne quasi completamente restaurato e divenne un possedimento dello Stato della Chiesa.

Con l’avvento di Napoleone Bonaparte, il castello passò sotto i possedimenti della Francia e vi rimase fino al 1589, quando tornò sotto la famiglia Torlina.

Il Castello è oggi sede del Museo Nazionale di Vulci.

INFORMAZIONI & BIGLIETTI

Telefono: +39.0766.89298 – +39.0766.870179
Fax: +39.0766.89298
E-mail : info@vulci.it
Sito Web : www.vulci.it

DA NON PERDERE
MUSEI
EVENTI